STEAMPUNK - SERIE SPECIALE 

E' una serie dedicata ad antologie e romanzi di genere Steampunk spesso ambientati in Italia.

Lo steampunk è un filone della narrativa fantastica-fantascientifica che introduce una tecnologia anacronistica all'interno di un'ambientazione storica, spesso l'Ottocento e in particolare la Londra vittoriana dei libri di Conan Doyle e H. G. Wells. Le storie steampunk descrivono un mondo anacronistico - a volte una vera e propria ucronia - in cui armi e strumentazioni vengono azionate dalla forza motrice del vapore (steam in inglese) anziché dall'energia elettrica; dove i computer sono completamente analogici, o enormi apparati magnetici sono in grado di modificare l'orbita lunare. Un modo per descrivere l'atmosfera steampunk è riassunto nello slogan "come sarebbe stato il passato se il futuro fosse accaduto prima".

Tutte le opere sono corredate da molte illustrazioni interne appositamente realizzate.

Vapori su Marte di Paolo Ninzatti
da una idea di Giorgio Sangiorgi

 

 

Ancora una volta Ninzatti raccoglie un’imbeccata del nostro editor e realizza un godibilissimo romanzo a cavallo tra steampunk e fantascienza. Siamo alla vigilia di una nota invasione. I marziani, come ben delineato in un famoso romanzo, si accingono ad invadere la Terra, ma restano di sasso quando scoprono che i terrestri li hanno bruciati sul tempo.

Stupiti riflettono, mentre un manipolo di intrepidi inglesi si insedia ed inizia una nuova vita pionieristica. Una tregua che non durerà a lungo innescando un durissimo scontro, ricco di colpi di scena.

Un libro di avventure, pur tuttavia intriso di humour, perché ambedue le fazioni sono culturalmente impreparate ad affrontare un nemico troppo ricco di incognite.

 

Copertina e illustrazioni interne di Giorgio Sangiorgi, 156 pagine, dimensione 15.2 x 22.9 cm, rilegatura termica, disponibile stampato.

- LIBRO STAMPATO -
Clicca sulla copertina per andare allo shop on-line -

Capitan Ventura
di Giorgio Sangiorgi
e Giuseppe Maisano

Per il primo volume di  Vapore Italico, il nostro editor aveva ideato un personaggio ricco di intraprendenza e di fascino, un eroe italiano steampunk sempre alle prese anche con le conseguenze ucroniche delle avventure che è chiamato ad intrerpretare. In questo volume, che comprende anche il racconto di Sangiorgi, Giuseppe Maisano prosegue le avventure del Capitano con una vicenda ben più corposa e intricata che lo condurrà persino ad esplorare i ghiacci polari nella necessità di sventare una terribile macchinazione. Una macchinazione a vapore, ovviamente!

 

Copertina e illustrazioni interne di Giorgio Sangiorgi, 74 pagine, dimensione 15.2 x 22.9 cm, rilegatura termica, disponibile stampato.

- LIBRO STAMPATO -
Clicca sulla copertina per andare allo shop on-line -

Vapore Caldo
Le contaminazioni di Officina
a cura di Elisabetta
Bricca e Arianna Giorgi
di AA. VV.

Elisabetta Bricca è la owner di “O” Art and skills, un’officina di scrittura dedicata agli autori esordienti, ma non troppo. Da questo lavoro di studio, era già nata un’antologia erotica, dal titolo “Nell’antro di Eros”, pubblicata nel luglio del 2010 da Lite Editions.

Ed ecco che Edizioni Scudo pubblica la seconda antologia di questo gruppo, dedicata alle contaminazioni tra i generi, nella quale gli autori cercano di compenetrare le frizzanti atmosfere del genere erotico, con le impressioni meccanicistiche del genere steampunk.

Nascono così storie più meno canoniche del genere (con qualche fuga verso il dieselpunk), tutte impregnate del fascino di una civiltà a vapore, e dei suoi mirabolanti marchingegni. Ma anche storie ricche e di una sensualità e una di carnalità esplicita, che unita al vapore delle macchine del mondo steam, produce di certo una miscela esplosiva.
 

Con racconti di: Alexia Bianchini, Francesca Cani, Sergio Donato e Alberto Tristano.

 

Copertina di Luca Oleastri e illustrazioni interne di Giorgio Sangiorgi, 66 pagine, dimensione 15.2 x 22.9 cm, rilegatura termica, disponibile stampato.

- LIBRO STAMPATO -
Clicca sulla copertina per andare allo shop on-line -

Opera di Bruno Lazzari

Dopo il suo romanzo Bonifica, Lazzari torna in Edizioni Scudo, con un lavoro ispirato al grande melodramma italiano. Così coniuga tutte le sue passioni, traducendo le grandi opere Tosca, Rigoletto e Otello nelle atmosfere dello steampunk, se non a tratti trasformandole in pura fantascienza. Ottima occasione di piacere della lettura per chi ama entrambe le cose, e fonte di continua scoperta per chi invece ha dimestichezza soltanto con una delle due.

In verità, però, Lazzari, è un grande ottimista, quindi tutte queste spaventose tragedie, proprio grazie ai poteri della fantasia e della letteratura di genere, troverranno, come è un po’ giusto, un lieto e sorprendente finale.

 

Copertina e illustrazioni interne di Luca Oleastri, 118 pagine,, dimensione 15.2 x 22.9 cm, rilegatura termica, disponibile stampato.

 

Opera
versione stampata con illustrazioni a colori

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP ON-LINE
E PER UN ANTEPRIMA DEL LIBRO


Opera
versione stampata con illustrazioni in bianco e nero

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP ON-LINE
E PER UN ANTEPRIMA DEL LIBRO

- LIBRO STAMPATO -

FORMATO GRANDE CON ILLUSTRAZIONI A COLORI (dimensione 21.59 x 27.94 cm)
Copertina e decine di illustrazioni interne a colori di Luca Oleastri appositamente realizzate per il volume,
94 pagine, rilegatura termica.
- LIBRO STAMPATO -

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP ON-LINE
E PER UN ANTEPRIMA DEL LIBRO


FORMATO PICCOLO CON ILLUSTRAZIONI

IN BIANCO E NERO
(dimensione 15.2 x 22.9 cm)
Copertina a colori e decine di illustrazioni interne in b/n di Luca Oleastri appositamente realizzate per il volume, 190 pagine, rilegatura termica.
- LIBRO STAMPATO -
CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP ON-LINE
E PER UN ANTEPRIMA DEL LIBRO

Steampunk - Vapore Italico
Volume Due di AA. VV.

La sensazione generata dalla prima antologia “Steampunk, Vapore Italico!”, è stata veramente notevole. Già solo evocandola, quindi prima dell’uscita, diversi giornali e siti avevano cominciato a interessarsi a questo fenomeno facendolo conoscere ai loro lettori.

All’uscita, poi, grande è stato l’apprezzamento generale sia per i contenuti che per l’impianto grafico della pubblicazione – sicuramente importantissimo trattando questo argomento.

In questa atmosfera, ecco che si spiega come i racconti presentati alla nostra redazione fossero corposi e tanto numerosi da convincerci che fosse meglio pubblicarli in volumi separati.

Questo non vuol dire che i partecipanti a questo secondo numero abbiano minor meriti di quelli del precedente. Semplicemente per notivi di spazio abbiamo dovuto fare una scelta, la quale in generale, ma non sempre, si è ispirata al criterio di una più rigorosa aderenza ai canoni del genere steampunk.

In questa seconda antologia, quindi, troverete racconti che si attengono saldamente allo stempunk puro e altri che se ne discostano per qualche elemento.

L’apoteosi invece la raggiungeremo col terzo volume dove troverete anche racconti che alle volte di steampunk mantengono soprattutto una gran profusione di vapore, ma che non ci siamo sentiti di emarginare da questa collana, un po’ per dovere di cronaca, un po’ perché del genere comunque mantengono lo spirito, che poi è la cosa più importante.


Con racconti di: Paolo Ninzatti, Marica Bersan, Massimiliano Monti, Eva Bassa, Maurizio Del Santo, Giovanni Fagà, Mauro Cancian, Giovanni Faraone, Marcello Colombo, Roberto Bommarito, ed un'introduzione di Lorenzo Davia.

FORMATO GRANDE CON ILLUSTRAZIONI A COLORI (dimensione 21.59 x 27.94 cm)
Copertina e decine di illustrazioni interne a colori di Luca Oleastri appositamente realizzate per il volume,
126 pagine, rilegatura termica.
- LIBRO STAMPATO -

CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP ON-LINE
E PER UN ANTEPRIMA DEL LIBRO


FORMATO PICCOLO CON ILLUSTRAZIONI

IN BIANCO E NERO
(dimensione 15.2 x 22.9 cm)
Copertina a colori e decine di illustrazioni interne in b/n di Luca Oleastri appositamente realizzate per il volume, 272 pagine, rilegatura termica.
- LIBRO STAMPATO -
CLICCA QUI PER ANDARE ALLO SHOP ON-LINE
E PER UN ANTEPRIMA DEL LIBRO

Steampunk - Vapore Italico
Volume Uno di AA. VV.

Sembra passato un giorno da quando ci rendemmo conto che gli appassionati dello Steampunk, in Italia e nel mondo, sono un vero esercito. Un fenomeno però non riconosciuto abbastanza dall’editoria e dalla cultura.

Così decidemmo di avviare una delle nostre speciali iniziative e invitare gli autori del nostro paese a cercare le vie dello Steampunk italiano, nella speranza di realizzare quella che sarebbe diventata la prima antologia dedicata, nel nostro paese, a questo genere letterario fantastico.

Come sempre gli italiani hanno risposto talmente numerosi da offrirci abbastanza materiale da realizzare non una, ma più antologie di questa serie, che abbiamo voluto chiamare: Vapore Italico. Gli italiani però non stanno quasi mai al gioco degli anglossassoni in modo rigido e prono, e hanno fornito le loro speciali declinazioni del tema proposto.

Questo perché il nostro giovane paese è anche molto vecchio e carico di storia e di cultura, di influenze multi-etniche come forse nessun altro al mondo. In Italia anche i sassi hanno un background. Quindi ci sono storie (la maggior parte delle quali ambientate in Italia) tipiche del genere, con tutto il loro carico d’avventura, e altre più riflessive, sociologiche, meditate. Non poteva ovviamente mancare l’ottocento, anche perché è un po’ il periodo storico di elezione della maggior parte dei racconti Steampunk, un vago sapore risorgimentale che diventa anche il nostro modo di festeggiare i centocinquant’anni dell’unità di Italia.

Un’unità che, come vedremo, nel nostro fantastico mondo Steampunk è stata raggiunta superando infinite sfide e insidie, o combattendo esseri dalle oscure volontà e tecnologie che non avrebbero dovuto arrivare tanto presto. Perché anche questo è lo Steampunk: la sorpresa di riscoprire totalmente ciò che credevamo arci-noto.
 

Con racconti di: Giorgio Sangiorgi, Lorenzo Davia, Bruno Lazzari, Polissena Cerolini, Davide Giannicolo, Diego Bortolozzo, Alexia Bianchini, Andrea Viscusi, Giuseppe Pasquali, Claudio Cordella, Massimiliano Di Loreto, Vittorio Zuccotto, Marco Filipazzi, Roberto Guarnieri e una breve introduzione di Frederick Von Guss (al secolo Federico Gusso, uno dei leader del movimento Steampunk italiano).

SEGUICI SU

  • Facebook App icona