COLLANA ADVENTURES STORIES

Ospita opere di genere spy, giallo, poliziesco od avventuroso, o che che non possono essere ascritte direttamente al genere fantastico.. Tutte le opere sono corredate da molte illustrazioni interne appositamente realizzate.

Le opere scaricabili gratuitamente sono pubblicate sotto una
Licenza Creative Commons

- CLICCARE SULLA COPERTINA PER ACCEDERE ALLO SHOP ON-LINE -

bk_nuitaka.jpg
Il gioco di Nuitaka di Raffaele Isolato

 

Un uomo molto ricco coinvolge amici e parenti in un gioco misterioso ed elaborato, relegandoli in un labirinto che si rivela subito irto di pericoli. Quali sono i suoi fini? Ogni partecipante al gioco, ovviamente, è spinto da diverse motivazioni, ognuna delle quali è quasi un bisogno di riscatto personale. Ma superare gli ostacoli che si frappongono tra loro e l’agognato premio non sarà semplice, perché si troveranno di fronte a macchinazioni simili a quelle ordite dai supercattivi dei fumetti. Sicché qualcuno comincia a morire e i sopravvissuti comprendono che non si tratta per niente di un gioco. Purtroppo, in un luogo così competitivo, nessuno troverà alleati.

Come sempre nel suo stile, l’autore di questo romanzo, non lascia scampo ai suoi lettori, così come il Signore di Nuitaka non lo lascia alle sue vittime.

 

258 pagine, 15,24 cm x 22,86 cm, rilegatura termica brossurata, interno carta crema (60 g peso), stampa B/N, copertina in quadricromia lucida (100 g peso). Copertina e illustrazioni interne in B/N di Giorgio Sangiorgi

bk_il_palazzo.jpg
Il Palazzo di Saverio Maines

 

Il Palazzo di Maines è un po’ come il Castello di Kafka, luogo scintillante ove si patiscono indicibili sofferenze. Una perfetta rappresentazione, anche nata dall’esperienza della non facile condizione psicologica dell’impiegato, di un lavoratore che, sulla carta, dovrebbe aver raggiunto una posizione di agiò professionale non consentita a tutti.
Il protagonista si dibatte in questa ipnosi carrieristica fino a quando non ne vede tutta l’assurdità intrinseca. Questo lo porterà a comportamenti fuori dagli schemi che, a cascata, finiranno per produrre una sorta di epocale rivoluzione.

 

184 pagine, 15,24 cm x 22,86 cm, rilegatura termica brossurata, interno carta crema (60 g peso), stampa B/N, copertina in quadricromia lucida (100 g peso). Copertina e illustrazioni interne in B/N di Giorgio Sangiorgi

La nuova stella di Paolo Ninzatti

 

Un giorno il nostro editor ha scritto all’autore di questo romanzo una semplice domanda: che accadrebbe se l’Italia, dopo la guerra, avesse chiesto di entrare a far parte degli Stati Uniti? Come sanno tutti gli esperti di ucronia, se si cambia una singola cosa nella storia, cambia tutto. E così un gruppo di investigatori si ritrova, in questo mondo riconfigurato, ad indagare su un caso che diviene sempre più grosso e spinoso ad ogni minuto che passa. Un’avvincente avventura, un convincente affresco di un mondo che non esiste ma che anche avrebbe anche potuto essere.

 

180 pagine, 15,24 cm x 22,86 cm, rilegatura termica brossurata, interno carta crema (60 g peso), stampa B/N, copertina in quadricromia lucida (100 g peso). Copertina e illustrazioni interne in B/N di Giorgio Sangiorgi

Durìn di Enrico Teodorani

 

Con Durìn, malvivente romagnolo, inarrestabile ed efferato quanto dotato di un proprio particolare codice etico, avevamo già avuto a che fare nell’antologia horror “Gotico romagnolo”, dello stesso autore.

In questa raccolta vengono raccolti, insieme ad altri, i lavori più corposi che Teodorani aveva dedicato al suo personaggio, fino ad ora non reperibili in un unico volume.

Se poi il libro non vi piace, fatecelo sapere e noi lo diremo a Durìn. Il che vuol dire che poi… sono problemi vostri!

 

96 pagine, 15,24 cm x 22,86 cm, rilegatura termica brossurata, interno carta crema (60 g peso), stampa B/N, copertina in quadricromia lucida (100 g peso). Copertina e illustrazioni interne in B/N di Giorgio Sangiorgi

Progetto Giulia di Sandro Pellerito

 

Il protagonista di questa storia è un giornalista, che incastrato dal suo capo comincia una ricerca nel mondo del satanismo e delle streghe italiane. Un mondo che gli si rivela pieno di sorprese, ma anche di spunti di riflessione e di occasioni di maturazione. Certo, alla fine, circondato da donne fascinose e dalla sessualità imprevedibile, il nostro eroe potrebbe anche perdersi come in un cerchio di fate. 
Pellerito, noto come scrittore ricco di umorismo, fino a condurci all’esilarante, non si smentisce neanche in questa storia, presentando il suo tipico anti-eroe italiano, cinicamente consapevole dei suoi infiniti limiti. Tuttavia, la storia si approfondisce rivelando che l’autore ha compiuto davvero una ricerca seria per capire il mondo che viene qui narrato, seppur preso in giro con simpatia. Tuttavia non è sempre facile comprendere dove l’autore ci racconta la propria esperienza e dove invece ha lavorato di fantasia. 

 

Copertina di Giorgio Sangiorgi 

Il tesoro della montagna azzurra di Emilio Salgari

 

Il tesoro della montagna azzurra pubblicato nel 1907, è uno dei romanzi più lunghi della letteratura salgariana. 
La prima edizione fu pubblicata a Firenze dall'editore Bemporand con le illustrazioni di Alberto Della Valle.
Si tratta di un “classico” romanzo salgariano relativamente poco conosciuto, ambientato tra le tribù antropofaghe della Nuova Caledonia, che tratta dell'appassionante ricerca di un favoloso tesoro su un'isola sperduta, difesa da terribili indigeni, indicata come la Montagna Azzurra.
Il tesoro stato lasciato da Fernando De Belgrano, armatore partito alla ricerca di nuovi territori che era naufragato proprio nell'Isola. Dopo anni che non hanno più notizie del padre, i figli Pedro e Mina vengono a sapere della sua sorte e del tesoro dal capitano Rodriguez che ha rinvenuto in mare un documento in cui Fernando De Belgrano, in punto di morte, comunica ai figli la scoperta del favoloso tesoro... Naturalmente Pedro e Mina andranno alla ricerca del tesoro e nella ricerca affronteranno tante avvincenti avventure.

 

Copertina di Luca Oleastri 

I Pescatori di Balene di Emilio Salgari

 

Di ambientazione antartica I Pescatori di Balene di Salgari fu pubblicato per la prima volta sul settimanale Il gionale dei fanciulli in 26 puntate, dal 6 luglio al 28 dicembre 1893, ma uscì come romanzo pubblicato da Treves nel 1894.

Il "Daneborg", baleniera danese al comando del capitano Weimar, naviga per l'Oceano Artico alla caccia di balene. Per inseguire un cetaceo ormai ferito, si porterà oltre le rotte consuete finendo col naufragare fra i ghiacci. Dalla terribile esperienza, i soli Hostrup, secondo di bordo e l'eperto fiociniere Koninson ne usciranno indenni.L'unica possibilità di salvezza è di raggiungere l'Alaska, indi la parete settentrionale dell'America. Dovranno vedersela con il clima terribile, i lupi, gli orsi bianchi ed infine coi ferocissimi indiani Tanana, prima di considerarsi definitivamente salvi.

 

Copertina di Luca Oleastri 

Ombre sull'acqua di Roberto Bernocco e Giorgio Sangiorgi

 

Quando vi giunge un’offerta di lavoro inaspettata, dovete ragionare in fretta perché la minima esitazione potrebbe precludervi un destino interessante e proficuo, così come un’eccessiva precipitazione potrebbe farvi finire in un mare di guai. Così accade al nostro protagonista al quale viene offerta l’opportunità di essere l’arma di giustizia che avrebbe sempre desiderato essere. La controparte è che in cambio non potrà più avere una sua vera vita ed una vera identità, né forse una propria moralità. Perché accettando l’offerta egli entrerà nel “Consorzio delle Ombre”.

 

88 pagine, 15,24 cm x 22,86 cm, rilegatura termica brossurata, interno carta crema (60 g peso), stampa B/N, copertina in quadricromia lucida (100 g peso). Copertina di Luca Oleastri - illustrazioni interne in B/N di Giorgio Sangiorgi

- LIBRO STAMPATO - Clicca sulla copertina per andare allo shop on-line -

Succubus di  A.A V.V a cura di Klaus Paolini

Klaus Paolini è un cuoco di professione ma è anche un cuciniere di racconti horror estremamente duri.

Klaus è già noto ai nostri lettori per la forte intensità del suo Odio. Questa volta, però, non si presenta da solo, ma si circonda di autrici esperte e appassionate della narrazione a tinte fosche, per imbastire un’antologia di racconti prevalentemente noir e sconvolgenti. Quindici racconti e quindici nere protagoniste che sembrano regalare emozioni e brividi ai loro interlocutori, amanti o soccorritori, ma che con sé recano solo morte e disperazione.

Essendo appassionato e tecnico della buona cucina, inoltre, Paolini si diverte a intercalare i racconti con gustose ricette a base di carne umana, da applicare in caso non sappiate come disfarvi del cadavere di un vostro antipatico condomino. Comunque doverosamente ci avverte: Don’t try this at home!

Insieme a Paolini troviamo le torbide autrici: Valeria Bellenda, Michela Benedetti, Elena Bertani, Anna Marani, Linda Montebugnoli, Mirna Monti, Chiara Panzuti, Elisabetta Tadiello.

 

188 pagine, 15,24 cm x 22,86 cm, rilegatura termica brossurata, interno carta crema (60 g peso), stampa B/N, copertina in quadricromia lucida (100 g peso). Copertina di Luca Oleastri - illustrazioni interne in B/N di Giorgio Sangiorgi

- LIBRO STAMPATO - Clicca sulla copertina per andare allo shop on-line -

Erotic Thriller di  Marco Rossi Lecce

La carne è debole, questo sembra essere il motto dei protagonisti dei tre brevi romanzi raccolti in questa antologia, ambientati all’incirca negli anni ottanta. L’autore, presta se stesso, il suo fascino, parte della sua biografia, e la sua propensione verso le belle donne, agli antieroi di tre vicende che hanno un comun denominatore: cedere alla passione conduce in un mare di guai. Guai che, per certi aspetti, sono più psicologici che reali. Marco Rossi Lecce forse più di ogni altro sa descrivere i più sfumati dettagli della sensualità maschile e per certi versi questa lettura potrebbe essere illuminante per le donne. Astenersi puritani.

 

104 pagine, 15,24 cm x 22,86 cm, rilegatura termica brossurata, interno carta crema (60 g peso), stampa B/N, copertina in quadricromia lucida (100 g peso). Copertina di Flavia Busatta - illustrazioni interne in B/N di Giorgio Sangiorgi

- LIBRO STAMPATO - Clicca sulla copertina per andare allo shop on-line -

- LIBRO STAMPATO - Clicca sulla copertina per andare allo shop on-line -

Sospetti marginali di Alessia e Michela Orlando Nicoletti

 

In una Roma senza tempo, dove potrebbe riapparire il Conte San Germain, un cieco viene ucciso. Era un Rosacroce. E la stampa? Perché tanti articoli per narrare una nuova strana morte? Altre irruzioni a Nizza, a Palermo, nella collina torinese. E che ci fa, a Bologna, un fotografo con un seno nuovo? E che c’entrano due prestigiatori… anzi tre? Questa volta le nostre inarrestabili gemelle, giocano a trasformare loro stesse in investigatrici in un giallo ricco di spunti come ogni loro lavoro. Una matassa difficile da sbrogliare per le nostre autrici-detective che sono destinate a essere rapite dalla spirale ovattata del tempo. Quando lo scopriranno sarà tardi o servirà? Una suspance che, come sempre nelle opere delle gemelle Orlando, è solo un pretesto per creare situazioni – spesso anche maliziose – imbastire dialoghi, avviare riflessioni.

 

132 pagine, 15,24 cm x 22,86 cm, rilegatura termica brossurata, interno carta crema (60 g peso), stampa B/N, copertina in quadricromia lucida (100 g peso). Copertina di Luca Oleastri - illustrazioni interne in B/N di Giorgio Sangiorgi

 

Guerrieri dell’aria di James C. Copertino

 

Un romanzo appassionante fino all’ultimo istante, ci trasporta nel centro nevralgico delle operazioni militari americane in Iraq, a bordo degli straordinari aerei della marina degli Stati Uniti. Un mondo straordinario quanto quello degli astronauti, ma sempre circondato da drammi reali e devastazioni. Il protagonista della nostra storia ha dedicato la sua vita al volo, e si trova nel mezzo di un giallo che mette in pericolo la sua vita e quella dei suoi compagni. Difficili saranno le decisioni da prendere, per combattere contro un aereo killer che sembra invincibile. Alla fine ci sentiremo quasi pronti ad eseguire un difficile atterraggio sul ponte della Enterprise, quella vera.

 

308 pagine, 15,24 cm x 22,86 cm, rilegatura termica brossurata, interno carta crema (60 g peso), stampa B/N, copertina in quadricromia lucida (100 g peso). Copertina di Luca Oleastri - illustrazioni interne in B/N di Giorgio Sangiorgi

- LIBRO STAMPATO - Clicca sulla copertina per andare allo shop on-line -

Alla deriva di Glauco Silvestri

 

Lo shuttle è al suo ultimo volo che prevede il randezvous con un modello della classe che dovrà sostituirla, la classe Orion. Poi all’improvviso, la tragedia. Silvestri si mostra in questo romanzo notevole conoscitore dell’aeronautica e dell’avventura spaziale e ne approfitta quindi per rivelarci molti dettagli tecnici dei viaggi spaziali che non conosciamo. Ma, in verità, tutto ciò è un mero pretesto. Mentre l’avventura si dipana, una sapiente regia di flashback ci conduce a conoscere la vita degli eroi che stanno rischiando la loro vita nello spazio e la complessa geometria dei loro sentimenti. Silvestri, quindi, di se stesso dimostra che sotto alla fredda apparenza del tecnico, pulsa un cuore romantico.

 

Copertina di Luca Oleastri

Genova per noi di Cristiano Pugno

 

Giovanni è un bravo poliziotto e fa il suo lavoro con coscienza e attenzione, eppure non gli sarà possibile decifrare i segni di ciò che sta capitando proprio sotto il suo naso. Un gruppo di bellissime malfattrici sta preparando un’azione criminosa. Mille segni che dovrebbero far dubitare il nostro sul fatto che qualcosa di grave sta per accadere; ma come riconoscerli se questi sono occultati sotto le forme sinuose di un inesorabile e pericolosissimo commando tutto al femminile? Un divertente poliziesco che fa sperare di vedere altre avventure delle anti-eroine che ne sono protagoniste.

 

Copertina di Luca Oleastri, illustrazioni di Giorgio Sangiorgi, 42 pagine, A4, formato PDF

- GRATUITO - Clicca sulla copertina per scaricarlo -

bk_il_sogno_americano.jpg
Il sogno americano di Umberto Tamilio

 

Sogniamo sempre, sogniamo tutte le notti, sogniamo anche di giorno ad occhi aperti, magari liberando la fantasia, Fantasia che a volte si trasforma in arte, creatività, evasione da quello che tocchiamo con mano.

Un romanzo, scritto come un flusso di coscienza da cui è difficile staccarsi, in cui l’autore, prendendo spunto dalla propria personale esperienza ci mostra la cruda realtà delle cose condita con… molto spirito di avventura.

 

214 pagine, 15,24 cm x 22,86 cm, rilegatura termica brossurata, interno carta crema (60 g peso), stampa B/N, copertina in quadricromia lucida (100 g peso). Copertina di Giorgio Sangiorgi

bk_american fantastic stories.jpg
American fantastic stories di Fabio Calabrese

 

Un’antologia che parte decisamente sotto l’insegna del western, perché molti racconti sono proprio dedicati al mondo dei cowboy, sempre a cavallo in deserti o sterminate praterie. Tuttavia, aspettatevi sempre qualche sorpresa da questo autore, abituato da sempre a stupire i propri lettori, per non parlare delle incursioni nel mondo della fantascienza e della magia, che non sono certo elementi narrativi così lontani dal genere western, così come si potrebbe pensare.

La seconda parte, invece, prevede racconti ambientati in sud America, ove incontrare elementi magici e bizzarri è ben più nelle nostre aspettative di lettori.

 

100 pagine, 15,24 cm x 22,86 cm, rilegatura termica brossurata, interno carta crema (60 g peso), stampa B/N, copertina in quadricromia lucida (100 g peso). Copertina di Giorgio Sangiorgi

SEGUICI SU

  • Facebook App icona